Valmadrera, chiude la merceria  In pensione dopo 37 anni
Chiuso il negozio storico

Valmadrera, chiude la merceria

In pensione dopo 37 anni

Prosperina Casalone, la titolare, si ritira «Mi dispiace per le clienti e anche un po’ per me»

Prosperina Casalone,

la titolare, si ritira

«Mi dispiace per le clienti

e anche un po’ per me»

Ieri, la serranda della merceria di via IV Novembre è scesa per sempre. Lo storico negozio ha chiuso «dopo 37 anni di attività», come ha ricordato la titolare, Prosperina Casalone; motivo: la «sospirata pensione». Un traguardo, in effetti, sempre più agognato e quasi un miraggio, per le giovani generazioni.

La città sarà ora di fare i conti con un altro segno dei tempi: la scomparsa dei piccoli negozi di quartiere, che cedono il passo alle mode e alla grande distribuzione. Per ora, nessuno s’è fatto avanti per rilevare la minuscola, stracolma bottega: tra gli alti caseggiati alle porte del rione Caserta, qui si potevano trovare fili da ricamo, servizi come ricoprire i bottoni; si vendevano abitini per neonati, intimo, T-shirt e scamiciati, persino giocattoli, portafogli e un arcobaleno di spolette; un emporio a portata di mano, dietro la chiesa, l’Asl e l’asilo. «Mi dispiace per le clienti e anche un po’ per me stessa: se mi servisse una cerniera?».


© RIPRODUZIONE RISERVATA