Giovedì 06 Giugno 2013

Lecco, cade dalle scale mobili
dell'ospedale: in Rianimazione

LECCO È stata probabilmente una fatalità a causare la caduta dalla scala mobile che, dalla hall, conduce ai piani superiori dell'ospedale cittadino. Un giovane di 25 anni, di origini pescaresi ma residente in un paese dell'hinterland lecchese, vigile del fuoco permanente al comando di piazza Era, è ora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Neurorianimazione del Manzoni: ha battuto violentemente il capo sul pavimento, le prossime ore saranno decisive per capire l'evoluzione del quadro clinico.
Stando alle informazioni disponibili, nessuno avrebbe assistito all'incidente, il giovane sarebbe stato trovato alla base di una delle due scale mobili del piano terreno dell'ospedale, in una posizione un po' laterale, ieri mattina attorno alle 10.

I particolari su "La Provincia di Lecco" in edicola giovedì 6 giugno

a.crippa

© riproduzione riservata