Giovedì 21 Marzo 2013

Pescate: mobilitazione
contro le stragi della strada

PESCATE Nuovi cartelloni per invitare gli automobilisti a guidare con prudenza e un corteo simbolico che attraverserà la Provinciale nei punti dove si sono verificati tanti incidenti. E infine una seduta del consiglio comunale che per la prima volta non si terrà nella sala consigliare, ma a bordo strada. Proprio su quella strada dove tanti pescatesi, e non solo, hanno  perso la vita o sono rimasti feriti gravi.

Il tutto per chiedere maggiore sicurezza per i pedoni. A ideare questa originale forma non di protesta, ma piuttosto di sensibilizzazione, è stata la giunta guidata dal sindaco Dante De Capitani.


Si vuole portare l'attenzione sui rischi e i problemi che derivano dal fatto che Pescate è completamente attraversato da una delle strade più trafficate della provincia, teatro di tanti incidenti gravi e mortali. L'ultimo nemmeno 10 giorni fa, quando Silvio Mazzoleni, 88 anni, è stato investito e ucciso da una vettura, mentre attraversava la Provinciale 72.


Tutti i dettagli nel servizio su "La Provincia di Lecco" in edicola giovedì 21 marzo.

r.crippa

© riproduzione riservata