Sabato 18 Agosto 2012

Calcio: vergogna Lecco
Niente Coppa a Sassari

LECCO - Nessun tesserato. E non si gioca a Sassari. È la vergognosa chiusura di una settimana vissuta in altalena dalla Calcio Lecco di Cala. Purtroppo, per la prima volta in un secolo di vita, la Calcio Lecco subirà l'onta di una sconfitta a tavolino presa per non essersi presentata. Una macchia che resterà a lungo, su questa maglia.

L'amministratore unico Joseph Cala aveva, proprio da queste colonne, annunciato importanti tesseramenti (dal brasiliano Diego in giù), e promesso di andare a giocare la gara di Coppa Italia contro il Sassari («non sarebbe serio rinunciare»).

Ieri, però, la resa. Impietosa, clamorosa: «I ragazzi hanno deciso di aspettare la settimana prossima per firmare - ha spiegato -. Dicono di voler aspettare gli sviluppi della faccenda. Non li posso obbligare. Non do loro torto: non c'è un segretario per fare i tesseramenti... Comunque da settimana prossima si cambia. C'è gente, tra i giocatori, che vuole fare il leader, che vuole comandare gli altri».

e.ceriani

© riproduzione riservata