Il cioccolato per la “dieta paleolitica”. Un nuovo prodotto Icam per gli Usa

Prevede il consumo di alimenti solo naturali e non raffinati e la tavoletta è senza additivi e con zucchero di cocco

Il cioccolato per la “dieta paleolitica”. Un nuovo prodotto Icam per gli Usa

Un cioccolato per la dieta paleo, ispirata all’alimentazione che si presume seguissero le popolazioni del paleolitico. Questo il nuovo prodotto perfezionato da Icam, storica azienda lariana, per un grande brand del settore alimentare Usa. Nel mercato americano c’è un segmento di consumatori che ha scelto di seguire questa particolare alimentazione composta da alimenti naturali, non sottoposti a processi industriali. Trend in forte crescita in America, la paleo-dieta prevede il consumo di alimenti assolutamente naturali, non raffinati o trasformati. Negli Stati Uniti il target è sufficientemente consistente da muovere alla definizione di un prodotto ad hoc per una dieta che ha indirizzato non solo la composizione del prodotto ma tutta la filiera industriale, dal processo al packaging, con attenzione all’innovazione tecnologica, l’eco-design e la sostenibilità. Di fronte a un mercato in evoluzione con specifiche necessità e alle richieste di un player internazionale, Icam ha fatto ricorso alla sua esperienza, frutto di una tradizione consolidata, e alla qualità della sua filiera. L’azienda alimentare, originaria di Lecco, nel 2010 ha sviluppato un nuovo stabilimento completamente automatizzato a Orsenigo. Nella produzione del cioccolato, che ha una storia di quasi un secolo, Icam tiene conto dell’impatto di ogni fase del ciclo di lavorazione del cacao, dalla fava al prodotto finito.

A partire dagli anni ’70, l’azienda costruisce partnership con i coltivatori locali. In Uganda, in particolare, è stato fondato un centro per la lavorazione dove i contadini portano il raccolto e dove sono sostenuti anche programmi di formazione. Qui si completano anche le prime fasi della trasformazione delle fave, prima che il cacao arrivi in Italia. È stato nel 2020 che un cliente americano si è rivolto all’azienda lariana per sviluppare una tavoletta di cioccolato destinata alla paleo dieta. Su questo prodotto è confluita la ricerca di Icam per ottenere un prodotto che, come altri, è senza conservanti, additivi, è composto da cioccolato biologico e contiene solo zucchero di cocco non raffinato. Al nuovo prodotto ha collaborato Cama per il packaging design che ha definito una confezione flowpack compostabile realizzata con un accoppiato brevettato di carta e biopolimero. Da un lato si sono dovuti accogliere i desideri di una nuova sensibilità alimentare, dall’altra rispettare i requisiti necessari ai prodotti di largo consumo e quindi di permanenza della fragranza e la protezione dal deperimento. M. Gis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA