Lunedì 17 Giugno 2013

Via Stelvio pericolosa

Chiusa la strada per frana

Il masso caduto dalla parete che costeggia via Stelvio

Un masso caduto dalla parete di via Stelvio che ha fatto temere il peggio. E in effetti dopo i rilievi effettuati dai geologi si è decretata la pericolosità dell’area e la massima urgenza per il ripristino.

L’episodio è accaduto sabato sera. La parete alta una trentina di metri che costeggia la strada si è sbriciolata e un masso di circa 80 per 70 centimetri si è riversato sulla carreggiata. Immediato l’intervento del servizio di Protezione civile che ha transennato l’area e chiesto l’intervento dei geologi per valutare la pericolosità della parete.

«La parete è risultata franosa, pericolosa per i pedoni e al transito veicolare - spiega Antonio Schiripo responsabile della protezione civile del Comune - per questo è scattata subito la fase della messa in sicurezza con tutte le procedure del caso di disgaggio e imbragatura. Non esistono però pericoli per l’abitazione che si trova a poca distanza perchè i sassi provenienti dalla parete cadono sulla strada e non rotolano oltre. Come potrebbe essere invece se cadessero dal San Martino»

© riproduzione riservata