Via alla lotteria degli scontrini  Serve il codice: come scaricarlo
Parte la lotteria degli scontrini

Via alla lotteria degli scontrini

Serve il codice: come scaricarlo

Estrazioni da gennaio pagando con le carte.Si vince fino a 5 milioni di euro.

Arriva oggi, martedì 1 dicembre, il codice per giocare alla lotteria degli scontrini: dopo tanti rinvii, compreso l’ultimo causa Covid, da gennaio 2021 parte il gioco legato agli acquisti di tutti i giorni, cui si potrà partecipare dopo aver generato sul sito apposito il codice a barre da presentare alla cassa. E solo se si fanno pagamenti elettronici.

Il primo passo per giocare è dunque quello di inserire nell’apposita sessione del sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it il proprio codice fiscale e stampare il codice (o salvarlo sui propri device, telefonino, ipad). Da gennaio poi si potrà presentare il codice agli esercenti che, utilizzando la trasmissione telematica degli scontrini, invieranno direttamente all’Agenzia delle Entrate i dati della giocata, in sostanza come accade già in farmacia con la tessera sanitaria: si ottiene un biglietto “virtuale” ogni euro speso, con un massimo di 1000 biglietti per singolo acquisto, il tutto in digitale, quindi non sarà necessario conservare gli scontrini. Una volta fatte le estrazioni l’Agenzia delle Dogane comunicherà le vincite via Pec o raccomandata, anticipando con un sms la notizia a chi si sarà registrato lasciando anche il numero di telefono. Per partecipare bisogna solo essere maggiorenni e residenti in Italia. Sono esclusi gli acquisti online.

Le estrazioni avvengono di giovedì: nel 2021 sono previste estrazioni settimanali, a partire dal 14 gennaio (per gli scontrini registrati dal sistema lotteria dal 4 al 10) e 11 estrazioni mensili ogni secondo giovedì del mese, a partire dall’11 febbraio. La prima estrazione annuale avverrà invece all’inizio del 2022, e parteciperanno tutti gli scontrini trasmessi e registrati nel 2021. Il «bottino» in questo caso sarà di 5 milioni per il consumatore e 1 milione per l’esercente. Tutte le estrazioni, infatti, con i pagamenti cashless premieranno anche i negozianti. La suddivisione del montepremi è in via di aggiornamento, perché finora si prevedevano vincite anche per chi pagava in contanti, ma la manovra (che entra in vigore dal 1 gennaio) limita invece la partecipazione ai pagamenti elettronici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA