«Troppe le tasse sulla birra»

Erba lancia la battaglia antifisco

Il consigliere leghista Zoffili ha raccolto il grido di dolore dei produttori locali:«Ormai le accise pesano per un terzo sul prezzo di un boccale e la gente riduce i consumi»

«Troppe le tasse sulla birra» Erba lancia la battaglia antifisco
Il birrificio “Doppio malto”
(Foto di Bartesaghi)

Parte da Erba la battaglia della Lega Nord a sostegno dei piccoli birrifici artigianali, un settore che in provincia di Como si sta ritagliando sempre più spazio. Il consigliere Eugenio Zoffili ha depositato una mozione a Palazzo Majnoni per far sentire la propria voce contro l’aumento delle accise.

«Negli ultimi quindici mesi - dice Zoffili - le accise sulla birra sono cresciute del trenta per cento. Un aumento che colpisce indiscriminatamente i piccoli e i grandi produttori, mettendo a dura prova i micro birrifici». Il consigliere chiede anche al sindaco di organizzare una o più giornate per promuovere sul territorio i prodotti a chilometri zero, eccellenze ancora sconosciute.

Che la battaglia del Carroccio parta da Erba non è un caso. Se in provincia di Como nel corso degli ultimi anni i piccoli produttori di birra si sono moltiplicati, proprio qui - in via Milano - si trova una delle realtà più celebri: il birrificio Doppio Malto, vincitore di numerosi premi internazionali.

Il titolare Alessandro Campanini ha stimato un calo nei consumi del 10-15 per cento a causa della crisi (dunque negli ultimi cinque anni): i clienti continuano ad arrivare, ma alcuni rinunciano al bis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA