Tentata rapina in una villa

Arrestato finanziere di Como

Hanno tentato una rapina in una villa di un nomade arrivando con un’auto e pettorine della Guardia di Finanza ma sono stati arrestati dai carabinieri. Uno dei quattro banditi era un finanziere vero in servizio al comando provinciale di Como

Tentata rapina in una villa Arrestato finanziere di Como

Hanno tentato una rapina in una villa di un nomade arrivando con un’auto e pettorine della Guardia di Finanza ma sono stati arrestati dai carabinieri. Uno dei quattro banditi era un finanziere vero in servizio al comando provinciale di Como.

Il fatto è accaduto a Dalmine (Bergamo). I quattro sono stati

sorpresi dai militari del Comando provinciale dell’Arma di

Milano, in borghese, che li stavano pedinando forse perché

sospettati di altri colpi. La scena è avvenuta in pieno giorno,

davanti a svariati passanti, a Brembo di Dalmine.

La banda ha utilizzato una “vettura civile sulla quale era stata tra l’altro montata una targa che è risultata rubata nel tentativo di mettere a segno il colpo in villa a Dalmine”. Martedì pomeriggio erano però stati in tanti a vedere, fuori dalla villa del nomade rapinato, la pattuglia, con tanto di lampeggianti accesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA