Strada per lo Stelvio chiusa tutta la settimana
Il versante del passo chiuso

Strada per lo Stelvio chiusa tutta la settimana

Bormio, necessaria la rimozione del materiale finito in valle e la messa in sicurezza della parete lungo la strada.

Il Passo dello Stelvio sul versante di Bormio resta interdetto al traffico per tutta la settimana a causa della caduta di massi sulla carreggiata. All’episodio, accaduto sabato pomeriggio, hanno fatto seguito altri rotolamenti di sassi sulla strada durante la notte tra sabato e domenica, che hanno consigliato di tenere chiusa al traffico la statale 38. Il piccolo franamento è avvenuto poco dopo la chiusura della manifestazione promossa dal Parco nazionale, Enjoy Stelvio, che ha visto una numerosa partecipazione di persone in bici, ski roll e con le racchette della camminata nordica. Per fortuna durate la manifestazione non è successo niente.

Le ispezioni sulla parete sono state effettuate con un drone e con un elicottero della Regione, che hanno rilevato un movimento franoso stimato in mille metri cubi di materiale. Fino al ripristino delle condizioni di sicurezza per la viabilità, tramite la bonifica della parete rocciosa dalle masse instabili e lo svuotamento dei valli di contenimento la statale resterà interdetta al passaggio di mezzi, che sono dirottati o sul lato svizzero o su quello altoatesino.

Aggiornando lo stato dei passi in questa coda di estate, si ricorda la chiusura della provinciale 29 in Valfurva da Sant’Antonio a Santa Caterina nel tratto che porta al passo del Gavia, mentre sul Mortirolo è chiusa dalle 20 alle 8 del mattino la strada in direzione Lago, nel comune di Grosio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA