«Più carabinieri

alla stazione di Erba»

Dopo l’aggressione di martedì sera

i pendolari chiedono le ronde dell’Arma

«Più carabinieri alla stazione di Erba»
Erba - La stazione ferroviaria'
(Foto di Stefano Bartesaghi)

Servono più controlli all’interno della stazione e in piazza Padania. A poche ore dall’aggressione che ha coinvolto un ragazzo di Monguzzo, malmenato martedì sera da un giovane di Ponte Lambro che ha cercato di rubargli il cellulare, i pendolari della linea Milano-Asso chiedono maggiore sicurezza.

Si fa sentire anche la Lega Nord: per gli esponenti del Carroccio l’unica soluzione è rafforzare il comando dei carabinieri di Erba.

Che la stazione ferroviaria sia un punto critico sul fronte sicurezza, anche a causa della chiusura della biglietteria e della “scomparsa” dei vigilantes di Trenord, lo conferma lo stesso vicesindaco Claudio Ghislanzoni. Qui le forze dell’ordine e i soccorritori vengono chiamati regolarmente per sedare principi di rissa, magari tra giovani che hanno alzato troppo il gomito, ma non mancano casi più eclatanti.

L’articolo completo e gli approfondimenti sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA