Pedemontana, sconti finiti  Sempre meno auto
La Pedemontana come appariva l’altro giorno alle 14.30 sulla tratta A

Pedemontana, sconti finiti

Sempre meno auto

Spariti gli sconti, il traffico sulla nuova arteria che collega Cassano a Lentate è sceso di un altro 15%

Spariti gli sconti, le condizioni della Pedemontana si aggravano: con le tariffe stratosferiche tornate prezzo pieno, nei primi giorni di febbraio la media giornaliera dei transiti è calata improvvisamente di un ulteriore 15 per cento.

La situazione preoccupa perché già in precedenza le cose andavano tutt’altro che bene. Pur con le tariffe di base dimezzate a dicembre e a gennaio, le tratte aperte non hanno raggiunto neanche la metà dei transiti indicati dal piano economico e finanziario che regge l’opera. Ne avevamo riferito alla metà di gennaio su queste colonne. La tratta A da Lomazzo a Cassano Magnago era percorsa da 8.200 veicoli, contro i 19 mila e rotti previsti. La tratta B1 da Lomazzo a Lentate a dicembre era arrivata a 13.300 contro le 38 mila previste. Se a questi numeri si toglie il 15 per cento i conti sono presto fatti.

Ampio servizio su La Provincia in edicola domenica 7 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA