Nogara, il Consiglio  vota per la decadenza
Flavio Nogara

Nogara, il Consiglio

vota per la decadenza

Il consiglio regionale della Lombardia ha votato poco fa a favore della decadenza del consigliere regionale della Lega Flavio Nogara. Il Consiglio - 77 presenti, 77 votanti, 47 a favore, 29 contrari cioè il gruppo leghista e un astenuto - ha così ratificato quanto già stabilito nei giorni scorsi dalla Giunta per le elezioni.

Nogara paga l’inosservanza al famoso capo k del regolamento lombardo, che vieta di candidarsi a chiunque ricopra il ruolo di consigliere in una società partecipata da Regione Lombardia. Il caso del bellanese riguardava in effetti la sua nomina nel cda di Ferrovie Nord, carica ancora ricoperta e da cui l’ex segretario del Carroccio si sarebbe dovuto dimettere prima di formalizzare la propria candidatura alle elezioni regionali.

Formenti - che ha già annunciato ricorso al Tar - è immediatamente decaduto, il suo seggio diventato vacante è stato attribuito a Antonello Formenti, il candidato leghista lecchese che seguiva Nogara per numero di voti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA