Moto Guzzi è regina a Verona  Annunciato il ritorno alle corse
Da sinistra, i fratelli Guareschi, con Davide Zanolini e Giovanni Capioli

Moto Guzzi è regina a Verona

Annunciato il ritorno alle corse

La casa di Mandello non ha presentato un nuovo modello ma ha lanciato un nuovo Trofeo Endurance

La rassegna espositiva di Verona che chiuderà i battenti oggi è l’evento espositivo che da anni apre la stagione motociclistica così grandi per i marchi la presenza è d’obbligo.

Tra queste anche la Moto Guzzi . Infatti la casa dell’Aquila a Verona si è presentata con una importante novità No, non si tratta del lancio di un nuovo modello, ma il ritorno in pista lanciando la “Campagna Iscrizioni” al nuovo Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance. Una sorta di ritorno al passato, perché la Moto Guzzi negli anni Settanta era protagonista nel mondiale delle gare di durata come le 12 o 24 Ore.

Ma questa per la prestigiosa casa di Mandello non è l’unica novità perché in molti aspettano di vedere e provare il nuovo modello che ha avuto un grande successo solo per averla presentata la V85 TT ovvero la moto di cui ci si aspetta finalmente il lancio commerciale.

Al padiglione 4 in Fiera a Verona si possono vedere le novità della casa dell’Aquila perché anche la Fast Endurance ha riscosso davvero successo nel corso delle prime due giornate richiamando così lo spirito corsaiolo che è nel dna della Moto Guzzi.

La Fast Endurance rispecchia la voglia di scendere in pista con un mezzo affidabile facile, accessibile e dedicato a tutti coloro che vogliono cimentarsi tra i cordoli assaporando l’atmosfera leggendaria delle corse più classiche, ma con uno spirito giovane e di puro divertimento.

È proprio in concomitanza con il salone veronese della moto che FMI e Moto Guzzi hanno svelato a tutti i dettagli del trofeo. Un accordo siglato con la Federazione Motociclistica Italiana e il marchio di casa Piaggio ovvero Moto Guzzi che ha visto il presidente FMI Giovanni Copioli stringere la mano e fissare l’accordo con a Davide Zanolini (direttore marketing e comunicazione) Piaggio per varare così il Trofeo Fast Endurance

Ma a Verona la Moto Guzzi ha portato i suoi gioielli come la V7 III Stone allestita con il kit “racing” per partecipare al trofeo, sviluppato da Guareschi Moto

Saranno proprio i fratelli Guareschi,Vittoriano e Gianfranco apprezzati preparatori Moto Guzzi, a illustrarne al pubblico oggi le caratteristiche nel corso di un talk show. Presente, e non poteva certo mancare, un esemplare dell’attesissima Moto Guzzi V85 TT la prima classic travel enduro che promette di far esplorare nuovi orizzonti ai “guzzisti.”

Ma anche le V7 III Stone Night Pack , la V7 III Rough e la V9 Bobber Sport Cattiva si potranno ammirare nello stand della Guzzi.

La passione per la customizzazione viene celebrata attraverso la straordinaria gamma di accessori originali del Moto Guzzi Garage che per tutta la durata del Motor Bike Expo possono essere ordinati presso l’area Moto Guzzi con uno speciale sconto del 20% sul listino.

Meritano di essere segnalate, infine, alcune eccezionali Special, radicalmente modificate da alcuni tra i più famosi preparatori come la V7 interpretata da Officine Rossopuro e della V7 realizzata da South Garage per il brand Proraso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA