Mariano, blitz di Ispettorato e Nas  Chiuse le case di riposo abusive
L’assessore Simone Conti lascia il palazzo di viale Lombardia dove erano ospitate nove persone (Foto by Stefano Bartesaghi)

Mariano, blitz di Ispettorato e Nas

Chiuse le case di riposo abusive

I 25 ospiti degli appartamenti di viale Lombardia e via Isonzo sono stati assegnati ad altre strutture

Appartamenti chiusi, i 25 ospiti trasferiti in altre strutture e attività sotto sequestro. Sono questi gli effetti del blitz avvenuto nella mattinata di venerdì 22 marzo in viale Lombardia e in via Isonzo a Mariano dove in alcuni appartamenti era stata organizzata la casa di accoglienza per anziani Convivendo. Ispettorato del lavoro, Nas, Ats Insubria, servizi sociali e polizia locale hanno posto fine all’attività mai riconosciuta dal Comune di Mariano che anzi ha ripetutamente contestato una serie di irregolarità: dalla presenza di non autosufficienti, al personale non qualificato.

Ampio servizio su La Provincia in edicola sabato 23 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA