Mandello. Le tariffe dello scuolabus   Dal Comune un sostegno alle famiglie
La tariffa piena del servizio scuolabus è di 268 euro all’anno

Mandello. Le tariffe dello scuolabus

Dal Comune un sostegno alle famiglie

Costa 268 euro l’abbonamento annuale del servizio verso la media “Volta”

Ai residenti il contributo è sulla base dell’Isee, previsti sconti anche per chi ha più figli

In attesa di nuovi protocolli per l’uso dei mezzi di trasporto, legati all’andamento della pandemia, il Comune organizza il servizio di trasporto scolastico per gli studenti delle medie, dalle frazioni alla media Volta di via Risorgimento in centro paese.

L’abbonamento costa 268 euro all’anno. Una somma non da poco, ma saranno però solo le famiglie non residenti in paese a pagarla per intero, il Comune va incontro alle famiglie residenti e sostiene parte della spesa, così che la tariffa si abbassa tra un minimo di 92 euro per chi ha un Isee fino a 5.500 euro, ad un massimo di 210 euro per chi ha un Isee oltre i 35.001 euro.

Previsti sconti per il secondo figlio con una riduzione del 40% per chi ha il reddito più basso e del 10% per chi è oltre i 35.001 euro, dal terzo figlio in poi a riduzione va dal 70% al 15%.

Per usufruire del servizio ci si deve però iscrivere entro venerdì 23 compilando i moduli scaricabili dal sito del Comune, per i nuovi iscritti, gli studenti che da settembre andranno in prima media oltre che per chi si è trasferito in questi mesi in paese, ci si deve presentare all’ufficio istruzione di via Manzoni sopra la biblioteca comunale, dalle 10 alle 13, giovedì escluso, con una fototessera e 5 euro in contanti per il tesserino. Chi invece deve rinnovare l’adesione può mandare la richiesta a: [email protected]

L’autobus di Sab autoservizi Bergamo parte tutte le mattine dalle 7.25 da Somana verso la scuola di via Risorgimento, da Olcio parte alle 7.28, da Maggiana alle 7.38 e da Rongio alle 7.45. La partenza dalla scuola è alle 13 per tutte le direzioni, un autobus andrà a Somana e Olcio, un altro a Rongio e Maggiana.

«Le tariffe sono diversificate in base alle fasce di reddito Isee - dice l’assessore all’istruzione Doriana Pachera - così come per tutti gli altri servizi scolatici, il servizio di trasporto è riservato ai residenti nelle frazioni e in parte è costituito da corse del piano provinciale dei trasporti e in parte da corse aggiuntive organizzate dall’Amministrazione comunale per sopperire alle necessità degli studenti. La tariffa piena fissata da Sab è di 268 euro a studente, per andare incontro alle famiglie una parte del costo la copre il Comune, e l’altra viene chiesta in base all’Isee».

Tariffa piena che non paga quasi nessuno visto che chi frequenta la media di via Risorgimento è residente a Mandello. Ci sono invece famiglie che preferiscono iscrivere i figli alle medie di Lecco, dove sono più comodi per motivi di lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA