L’Orrido fa troppo rumore

Bellano, multa al Comune

Un bellanese che vive proprio a fianco della cascata si è lamentato. Sanzione beffa da 700 euro

Sanzione dell’Arpa. Il sindaco: «Sono senza parole, ho scritto al prefetto che sono pronto a dimettermi»

L’Orrido fa troppo rumore Bellano, multa al Comune
Bellano fotoservizio villaggio giardino. Multa al comune per la cascata rumorosa
(Foto di Silvio Sandonini)

Il sindaco di Bellano ha ricevuto una sanzione di 700 euro dall’Arpa perché la cascata dell’Orrido fa troppo rumore.

Il reclamo presentato dai un cittadino bellanese è stato accolto dall’Arpa che ha effettuato l misurazioni acustiche e ha fatto scattare la sanziione all Comune di Bellano.

Stupefatto il sindaco Roberto Santalucia che in una lettera inviata al prefetto di Lecco e al primo ministro Matteo Renzi si dice amareggiato e in cui parla espressamente di dimissioni.

Al di là della curiosità che la vicenda suscita, ci sono oggettive contraddizioni nella disposizione dell’Arpa, che il sindaco ha ben sintetizzato in una lettera del 30 settembre all’Arpa Lombardia. Innanzitutto, il rilascio della quantità d’acqua della cascata è stabilito non dal Comune di Bellano ma dalla Regione Lombardia con un decreto. In secondo luogo, e questo è il vero paradosso, la cascata d’acqua dell’Orrido di Bellano non è di proprietà del Comune. Dunque, dall’Arpa lombarda, che fa comunque capo alla Regione, arriva una sanzione per una disposizione regionale e per un sito che non è del Comune di Bellano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA