L’addio a Calvetti  onorevole e professore  Padre nobile di Lecco
1Vittorio Calvetti, scomparso a 99 anni 2L’onorevolecon il sindaco di Lecco Virginio Brivio

L’addio a Calvetti

onorevole e professore

Padre nobile di Lecco

Era stato parlamentare Dc dal 1963 al 1976

Aveva 99 anni, ancora riceveva amici e parenti

Lucido e appassionato, amava discutere di cultura

Ancora pochi mesi e avrebbe raggiunto il traguardo del secolo di vita. Quasi un secolo vissuto in piena lucidità e fino a pochi giorni fa ancora trascorso a ragionare di politica con i tantissimi conoscenti e soprattutto con i parenti, in particolare l’amatissimo nipote Prashanth Cattaneo.

L’onorevole Vittorio Calvetti se n’è andato ieri a 99 anni e con lui la politica lecchese, quella con la P maiuscola, perde un vero caposaldo.

Era il decano dei parlamentari lecchesi, per 13 anni dal 1963 al 1976 alla Camera dei deputati.

Una lunga carriera politica iniziata dopo la militanza negli anni giovanili dell’Azione Cattolica e sfociata poi nei Comitati civici per le elezioni del 18 aprile 1948 che videro il successo della Democrazia Cristiana di Alcide de Gasperi.

Leggi il servizio su La Provincia di Lecco in edicola lunedì 21 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA