La frana a Livigno, ruspe al lavoro  per pulire la strada
I primi interventi sul luogo della frana mercoledì sera

La frana a Livigno, ruspe al lavoro

per pulire la strada

La galleria sarà aperta la settimana prossima.

Ruspe ed escavatori questa mattina sono entrati in funzione all’alba per liberare la galleria del Gallo dall’imponente massa di detriti, novemila metri cubi di materiale, scaricatasi a valle mercoledì sera in seguito al violentissimo temporale che ha colpito questa zona di Livigno.

Nonostante l’opera di ripristino sia stata celere, saranno necessari comunque alcuni giorni per far tornare tutto alla normalità, come conferma il vicesindaco di Livigno, Remo Galli: «Contiamo di poter riaprire la galleria entro la metà della settimana prossima. Gli operai delle ditte locali che sono state immediatamente precettate, sono al lavoro e fortunatamente ha smesso di piovere. Ma se dovesse tornare il maltempo saremo costretti per ragioni di sicurezza ad interrompere l’opera di ripristino».

Il vicesindaco di Livigno mercoledì sera è stato, insieme a consigliere comunale Marco Zini, una delle tredici persone rimaste intrappolate all’interno della galleria a causa delle frane che si sono staccate a ripetizione dalla montagna.


© RIPRODUZIONE RISERVATA