Il progetto di giovani e anziani  Ad Anzano rivive il dialetto   GUARDA IL VIDEO
Giovani e anziani insieme nel progetto “detto dialetto”

Il progetto di giovani e anziani

Ad Anzano rivive il dialetto

GUARDA IL VIDEO

“Quelli che avAnzano” e l’associazione pensionati si preparano in vista della Giornata nazionale

«Sa l’è ul sushi? Nun mangium la cassoeula!» (traduzione: «Cosa è il sushi? Noi mangiamo la cassoeula!»).

Divertimento e tanta voglia di stare assieme: sorprende il progetto “Detto dialetto”, che unisce in questi giorni il neonato gruppo di giovani “Quelli che AvAnzano” con gli anziani dell’associazione Pensionati e anziani del paese. Al circolo ricreativo di via Diaz in questi giorni va in scena la gioia di stare assieme, coi giovani che intervistano e giocano con gli anziani, confrontando due mondo a volte molto lontani e differenti.

Il gruppo giovani conta 16 componenti di età compresa tra i 18 e i 25 anni, che si mettono in gioco e si divertono per animare il paese.

https://www.laprovinciadicomo.it/videos/video/il-video-sul-dialetto_1043908_44/

«Il 17 gennaio è la Giornata nazionale del dialetto. Siamo quindi andati a incontrare alcuni anziani della nostra zona per un confronto tra generazioni – spiegano i giovani - Loro ci hanno insegnato diversi modi di dire dialettali e noi abbiamo insegnato loro alcune parole della nostra generazione. Per tutta la settimana usciranno sulle nostre pagine delle pillole di questi incontri».


© RIPRODUZIONE RISERVATA