Maltempo, Regina riaperta Dalle 21 il senso unico alternato   GUARDA IL VIDEO
La frana tra Colonno e Argegno: la Regina è chiusa

Maltempo, Regina riaperta
Dalle 21 il senso unico alternato

GUARDA IL VIDEO

La strada era stata chiusa dopo il violento acquazzone di questa mattina che aveva causato due smottamenti (uno di minore entità) ad Argegno

Regina chiusa al traffico per quasi tutta la giornata: alle 18 ha riaperto a senso unico, salvo poi essere chiusa nuovamente a causa di alcuni interventi da effettuare. Alla fine è stato istituito, attorno alle 21, il senso unico alternato regolato da un semaforo. E ancora, la Valle Intelvi imbiancata. Ma non è una nevicata in anticipo, ma è il risultato di una violenta grandinata che ha colpito tutta la zona e in parte anche l’Alto Lago.

La Statale Regina riaperta attorno alle 18

La Statale Regina riaperta attorno alle 18
(Foto by Palumbo)

È successo tutto dopo le 11: il violento acquazzone si abbattuto su buona parte della Provincia di Como, ma si è concentrato soprattutto sulla Valle Intelvi e successivamente sul Lago. I vigili del fuoco sono impegnati con diverse squadre su tutto il territorio, in quanto sono stati segnalati alcuni allagamenti.

COLONNO - Il valletto esondato a Colonno sulla Regina all'altezza del cimitero

COLONNO - Il valletto esondato a Colonno sulla Regina all'altezza del cimitero

Problemi, come detto, sulla Statale Regina: un valletto sta gettando acqua e fango sulla strada all’altezza del cimitero di cimitero di Colonno. In località Camogge, poi, al confine con Argegno, dove c’era stata già una frana nei mesi scorsi, c’è stato uno smottamento: sul posto Polizia Locale con il comandante Massimo Castelli, i Vigili del Fuoco, la Polizia Stradale del distaccamento di Tremezzina, i Carabinieri e il personale dell’Anas. Appena più in là, sassi sulla Regina, nel Comune di Argegno. La Regina, al momento, è chiusa al traffico: difficile da prevedere una riapertura rapida della strada.

Attorno alle 18 la Regina è stata riaperta a senso unico alternato ma poi, come detto, è stata richiusa per poi riaprire, con un semaforo, poco dopo le 21, come confermato dal sindaco Anna Dotti, dal comandante della Polizia Locale, Massimo Castelli, dopo aver sentito l’Anas, titolare per la strada.

https://www.laprovinciadicomo.it/videos/video/regina-sassi-sulla-strada_1048204_44/

Disagi anche nell’Olgiatese per alcuni rami caduti sulla Lomazzo Bizzarone. A Erba sono caduti due alberi, in via Fatebenefratelli e in via don Orione. Anche a Rovellasca sono caduti alcuni alberi: in tutti i casi non si registrano feriti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA