Escursionisti

in difficoltà

Messi in salvo

Tre escursionisti milanesi sono rimasti bloccati nei boschi di Aprica, tra le alpi Magnolta e Palabione

È stato necessario l’intervento degli uomini del Sagf della Finanza e del Soccorso Alpino per mettere in salvo, nella serata di ieri, tre escursionisti milanesi rimasti bloccati nei boschi di Aprica, tra le alpi Magnolta e Palabione.

I tre si erano usciti di casa per una gita in cerca di funghi, nonostante una giornata non esattamente invitante sotto il profilo meteo. Trovatisi in un punto particolarmente impervio, non hanno potuto fare altro che mettere mano al telefonino e dare l’allarme. Sulle loro tracce si sono messi così cinque uomini della stazione sondriese del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e altrettanti volontari del Cnas di Aprica.

Gli esperti del soccorso non ci hanno messo molto a localizzare i villeggianti e a riaccompagnarli in paese sani e salvi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA