Erba, dona 300 seggiolini per la tribuna Dopo otto mesi sono ancora in magazzino
Alcuni dei seggiolini donati da uno sponsor all’Arcellasco che da otto mesi attendono di essere posizionati sulle tribune del Lambrone

Erba, dona 300 seggiolini per la tribuna
Dopo otto mesi sono ancora in magazzino

Il dono di uno sponsor all’Arcellasco calcio per la promozione dello scorso campionato non si è ancora concretizzata. La pratica è in commissione vigilanza

Ci sono 300 seggiolini che da otto mesi attendono di essere installati sulla tribuna del campo di calcio del Lambrone di Erba. Difficilmente usciranno dal magazzino dello stesso centro sportivo per le ragioni che potete leggere su La Provincia in edicola sabato 17 febbraio. Già, il campionato rischia di finire senza vedere concretizzarsi la generosità di uno sponsor dell’Arcellasco che per premiare il successo della squadra nello scorso campionato ha pensato bene di fare stare più comodi spettatori e tifosi del club e di tutti quelli che frequentano la tribuna del Lambrone. Trecento seggiolini sono ancora lì, dal luglio 2017, in un magazzino del centro sportivo in attesa di essere installati. Che cosa è successo nel frattempo? Tutti hanno una parola da dire. Anche il Comune che è proprietario dell’impianto e, di conseguenza, dovrebbe essere grato al benefattore che con i seggiolini donati assicurerebbe adeguato confort. Insomma, perché non è successo nulla in otto mesi? Certificati, autorizzazioni e ora l’ultimo (forse) scoglio: il parere della commissione di vigilanza. Ma l’assessore Nava rassicura: «La soluzione entro poche settimane». A campionato finito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA