Covid: registrato il primo vaccino  Putin: «Testato su mia figlia»
Wladimir Putin

Covid: registrato il primo vaccino

Putin: «Testato su mia figlia»

Il prresidente della Russia: «Si sente bene e ha un numero elevato di anticorpi»

«Stamattina per la prima volta al mondo un vaccino contro la nuova infezione da coronavirus è stato registrato», ha affermato Putin. La fase 3 dei test clinici è iniziata la settimana scorsa.

Putin ha dichiarato che anche a una delle sue figlie è stato somministrato il vaccino sperimentale russo contro il Covid-19 e sta bene. Lo riporta la Tass. Secondo il presidente russo, sua figlia, dopo la prima dose ha avuto la febbre a 38, che il giorno dopo è scesa poco sopra i 37 gradi. «Poi, dopo la seconda dose, ha avuto di nuovo una leggera febbre, e dopo tutto era a posto, si sente bene e ha un alto numero di anticorpi».

Il vaccino russo per il coronavirus, registrato oggi in Russia, è stato chiamato «Sputnik V» .


© RIPRODUZIONE RISERVATA