Cantù, il matrimonio dell’anno  A nozze l’erede di Villa d’Este
Alberto Fontana e Gemma Giussani FOTOSERVIZIO BARTESAGHI

Cantù, il matrimonio dell’anno

A nozze l’erede di Villa d’Este

Trecento invitati alle nozze tra Alberto Fontana e Gemma Giussani

Più di trecento invitati per il matrimonio di Gemma Giussani. La giovane canturina ha impalmato ieri pomeriggio alle 16 nella chiesa parrocchiale di San Michele il coetaneo Alberto Fontana, rampollo della famiglia proprietaria del Grand Hotel Villa d’Este di Cernobbio.

Alberto Fontana e Gemma Giussani FOTOSERVIZIO BARTESAGHI

Alberto Fontana e Gemma Giussani FOTOSERVIZIO BARTESAGHI

La sposa con l’abito dello stilista lecchese Antonio Riva

La sposa con l’abito dello stilista lecchese Antonio Riva

L’abito, meraviglioso, era dello stilista lecchese Antonio Riva

CANTU' -Alberto Fontana e Gemma Giussani FOTOSERVIZIO BARTESAGHI

CANTU' -Alberto Fontana e Gemma Giussani FOTOSERVIZIO BARTESAGHI

Entrambi ventisettenni. La cerimonia è stata celebrata dal prevosto di Cantù don Fidelmo Xodo, davanti a una folla di curiosi, venuti ad ammirare gli sposi nel giorno del loro fatidico sì.

Gemma Giussani arriva su un vecchio taxi con il papà

Gemma Giussani arriva su un vecchio taxi con il papà

Gemma e Alberto sono giunti sul sagrato della chiesa con un taxi inglese, mentre le damigelle hanno utilizzato la Volkswagen “Maggiolino” rosa usata dalla stessa Giussani fino a ieri.

I due sposi sono saliti poi su una Rolls Royce che li ha portati per il ricevimento nuziale, manco a dirlo, a villa d’Este.

Leggi il servizio su la Provincia in edicola domenica 20 settembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA