Arrestato Giorgio Valle

Il “re delle truffe”

I carabinieri lo hanno rintracciato in un appartamento - Deve scontare una pena definitiva a 8 mesi e 20 giorni, è a Pescarenico

Arrestato Giorgio Valle Il “re delle truffe”
Il carcere di Pescarenico, dove è stato trasferito Giorgio Valle

Si faceva chiamare Jordi Valle, diceva di essere della Catalogna, era irrintracciabile da mesi ma i carabinieri del Nucleo operativo di Merate e della caserma di Oggiono sono riusciti a individuarlo e ad arrestarlo in un appartamento a Onno di Oliveto Lario.

In carcere, a seguito di una sentenza definitiva di condanna a 8 messi e 20 giorni che risale al 2013 del Tribunale di Como, è finito Giorgio Valle, 66 anni, definito il “re delle truffe” e del trasformismo: in passato era stato un finto giornalista, un finto banchiere e un finto uomo d’affari. I militari, che nei giorni scorsi avevano avuto una segnalazione ben precisa, sono riusciti a rintracciarlo e ad accertare le sue esatte generalità, operazione non semplice in considerazione delle sue note capacità di utilizzare false identità per mettere a segno truffe nel corso della sua “carriera”.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 24 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA