Andrè, sms e lettera d’addio

Una tragedia senza perché

I funerali del giovane, 18 anni appena, domani a Germanedo

Il preside del Fiocchi: «Ragazzo esemplare e bravo a scuola»

Andrè, sms e lettera d’addio Una tragedia senza perché
Un’immagine dei soccorsi al giovane, domenica sera, in via Ponte Alimasco

Una lettera ai familiari e un messaggino agli amici più intimi. Poi il tragico gesto. Ha scavalcato il parapetto del ponte sul Caldone in via Alimasco tra Castello e Germanedo, accomiatandosi dalla vita.

Si celebrano domani, 7 gennaio, alle 15.30 nella parrocchiale di Germanedo le esequie di André Besana, 18 anni, studente della quinta ad indirizzo chimico del Fiocchi.

Domenica i genitori hanno trovato una lettera allarmante e subito sono andati in questura per chiedere aiuto, per chiedere di avviare le ricerche. E proprio mente loro cercavano aiuto il giovane, a poca distanza dalla questura, metteva in atto il tragico gesto. Un gesto che non ha spiegazioni. Fatali le ferite riportate nell’impatto con il suolo. Lunghe le operazioni per il recupero del corpo ormai senza vita, portate avanti dai vigili del fuoco che si sono calati per diversi metri per raggiungere il ragazzo.

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 6 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA