«Via il traffico della Sp 62 da Primaluna  A gennaio faccia a faccia in Provincia»
Primaluna - Il traffico pesante che attraversa Primaluna sulla Sp 62: una croce per il paese

«Via il traffico della Sp 62 da Primaluna

A gennaio faccia a faccia in Provincia»

La Comunità montana accelera sulla variante

che toglierebbe i mezzi pesanti dal paese

Via libera dell’assemblea della Comunità montana al bilancio di previsione 2020 che oltre alle opere da realizzare, tutte finanziate, metterà le basi per spingere la Provincia a realizzare la variante di Primaluna della Sp 62.

Si tratta di un’opera molto attesa in valle per togliere il traffico pesante dal centro abitato del paese, così come era stato fatto a suo tempo per Introbio.

«Le idee ci sono – afferma il presidente comunitario Fabio Canepari – stiamo cercando i soldi per poter eseguire un rilievo e probabilmente entro fine anno li troveremo. Faremo poi un incontro con i tre comuni interessati di Introbio, Primaluna e Cortenova per mettere in atto una strategia comune; poi scenderemo in Provincia insieme a picchiare i piedi, probabilmente a gennaio».

Tocca infatti all’ente sovraccomunale eseguire l’opera di cui si parla da decenni che darebbe respiro a Primaluna, dove ogni giorno passano decine e decine di mezzi pesanti che creano pericoli; tant’è che nel corso degli ultimi anni l’amministrazione comunale ora guidata da Mauro Artusi ha investito molto per realizzare i marciapiedi lungo la strada provinciale, nelle varie frazioni.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA