Sagra delle Sagre al via. Presentata l’edizione 57. Che la festa abbia inizio

Barzio. L’evento nell’area Fornace dal 7 al 16 agosto. Il 6 serata “pre Sagra”con tutti gli stand aperti

Sagra delle Sagre al via. Presentata l’edizione 57. Che la festa abbia inizio
Una delle passate edizioni della manifestazione

La Vent di Introbio, che sarà uno dei novanta espositori, ha ospitato la presentazione della 57esima edizione della Sagra delle sagre che si svolgerà nell’area della Fornace di Barzio dal 7 al 16 agosto.

Un evento che prosegue in continuità, visto che nemmeno il Covid è riuscito a fermarlo nelle due edizioni passate.

«Sono stati due anni difficili - ha ammesso infatti Ferdinando “Pucci” Ceresa che organizza tramite la Ceresa Srl - Il riconoscimento più grande per noi è stato quando lo scorso anno gli espositori ci hanno ringraziato per avere dato loro dei giorni di normalità. La sagra è cambiata negli anni. Oggi sarebbe quasi impossibile organizzarla come quando è nata. I costi per gli standisti sono però rimasti inalterati e anche questo è motivo di orgoglio poiché in questo ultimo anno abbiamo avuto aumenti importanti che siamo riusciti a contenere, cercando altre strade per trovare nuove risorse».

La più importante è stata un bando della Regione che ha erogato 30mila euro sul costo preventivato di 76.500 euro. «Sono stati tutti impiegati - ha riferito Ceresa - per contenere gli aumenti. Per questo motivo sarà l’assessore regionale allo sviluppo economico Guido Guidesi a inaugurare la Sagra».

Ogni anno le pagine dei social si riempiono dei commenti: “Non è più la Sagra di una volta” e in antitesi “Sono sempre le stesse cose” e dal primo commento Ceresa prende lo stimolo per dare sempre servizi in più.

Il direttore Riccardo Benedetti, che è in Sagra dal 1992 ha aggiunto: «Ci aspettiamo di tornare ai livelli pre Covid anche come numero di visitatori».

Il presidente della Comunità montana Fabio Canepari ha sottolineato che il ritorno al pre Covid «sembra normale ma ci sono ancora delle normative da rispettare per la pandemia» e ringraziando per la fattiva collaborazione ha riconosciuto che «le piccole novità introdotte rendono sempre più piacevole la Sagra».

Giovanni Arrigoni Battaia, sindaco di Barzio, ha sottolineato come «in questi anni l’organizzazione ha avuto coraggio, convinzione e caparbietà di non fermarsi davanti alla pandemia. Sono contento che quest’anno ci sia Vent, perché in valle abbiamo tante aziende importanti».

E Quirino Tironi, amministratore unico dell’azienda che produce moto, mountain bike ed e-bike, ha dichiarato: «Sono contento di ospitare qui la presentazione della Sagra. L’immagine è tutto per noi che ci definiamo “meccanici delle emozioni”. Appena ci è stato chiesto, ci siamo trovati in sintonia e siamo molto contenti di partecipare a questa edizione».

Il 6 agosto ci sarà una serata pre Sagra con tutti gli stand aperti mentre l’inaugurazione sarà domenica 7, alle 9.30. M. Vas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA