Premana domani va alle urne
Codega teme solo il quorum

Amministrative L’attuale sindaco senza rivali. Deve però sperare che almeno il 40% degli elettori si rechi a votare

Premana domani va alle urne Codega teme solo il quorum
Elide Codega al microfono

Premana

Domani a Premana si vota per l’elezione del sindaco e del consiglio comunale.

La chiamata alle urne riguarda 1.839 elettori, 939 donne e 900 uomini, che devono esprimere il voto per il gruppo “Progetto Premana”, l’unico che ha proposto una candidatura.

A differenza dei referendum, che devono avere almeno il 50% di votanti, per le comunali il quorum è abbassato al 40%; quindi anche se Premana ha già virtualmente il suo sindaco, Elide Codega per la sua riconferma ha bisogno che l’affluenza superi la soglia minima.

Le due sezioni, situate nel palazzo delle scuole, saranno aperte dalle 7 alle 23 mentre lo scrutinio delle comunali sarà nel pomeriggio di lunedì.

Per esprimere il voto basta barrare il simbolo della lista e si può anche esprimere una preferenza per un candidato consigliere, indicando nome e cognome.

© RIPRODUZIONE RISERVATA