Ponte sul Rossiga, a luglio via ai lavori  Disagi in vista per la provinciale 62
Cortenova - Il ponte sulla Sp 62 che scavalca il torrente Rossiga, a Bindo

Ponte sul Rossiga, a luglio via ai lavori

Disagi in vista per la provinciale 62

Cortenova, la struttura verrà demolita e ricostruita

L’alveo del torrente sarà raddoppiato

Tra le quarantadue offerte ricevute per il rifacimento del ponte della Sp 62 sul torrente Rossiga, a Bindo, nel Comune di Cortenova, lo Sportello unico appalti della Provincia di Lecco ha scelto di assegnare i lavori all’impresa “Pozzi Virginio strade” di Lecco, in qualità di capogruppo dell’Ati (Associazione temporanea di imprese) con l’impresa Acquistapace Daniele e C. di Cosio Valtellino.

Il ribasso offerto è stato del 20,55% sull’importo posto a base d’asta di 1 milione 461.014 euro, per realizzare il nuovo ponte e la sistemazione dell’alveo del torrente Rossiga colpito dagli eventi alluvionali del novembre 2002, rispetto all’importo lordo del progetto che era di 1 milione 774.251 euro.

«La consegna dei lavori – annuncia il capogruppo di maggioranza Giancarlo Benedetti – verrà fatta tra due settimane. Il cantiere dovrebbe partire nei primi giorni del mese di luglio. Durante la prima parte ci sarà il senso unico alternato poi la strada provinciale verrà chiusa per la demolizione dell’attuale ponte e per fare il nuovo. Verrà raddoppiato anche l’alveo del torrente Rossiga dal ponte verso il Pioverna, sul lato verso Bindo».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA