«Pista ciclabile di Ballabio

chiusa per sempre»

È sbarrata dal 2015 perchè giudicata pericolosa

Il vicesindaco Bussola: «Realizzata in modo scellerato»

«Pista ciclabile di Ballabio chiusa per sempre»
Un angolo di paradiso che però non potrà più essere utilizzato
(Foto di Foto Menegazzo)

Pietra tombale sulla pista ciclabile di Ballabio. «Non sarà mai più riaperta», annuncia il vice sindaco Giovanni Bruno Bussola.

Il consiglio comunale si appresta ad approvare il bilancio di previsione per l’ultimo anno di mandato della civica “Nuovo slancio per Ballabio”(coroniavirus permettendo, si voterà in maggio o giugno). Quasi certo che il sindaco uscente, Alessandra Consonni, tornerà a chiedere alle urne la fiducia dei concittadini.

Ebbene: nel documento contabile del municipio non c’è nemmeno un euro destinato alla riapertura della pista ciclabile, chiusa con ordinanza dall’allora neoletto sindaco Consonni poco dopo le elezioni del giugno 2015.

Eppure la giunta precedente, quella guidata da Luigi Pontiggia, aveva investito parecchi quattrini per realizzarla.

Il vice sindaco non lascia spazio al dubbio: «Quella pista non la riapriremo mai - annuncia - Realizzata in maniera scellerata dai nostri predecessori, presenta criticità tali da renderla un pericolo per chi la percorre».

Sul giornale in edicola, l’articolo completo e l’approfondimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA