Pista ciclabile della Valsassina: ora è realtà

Cortenova Oggi l’inaugurazione, anche se mancano ancora una parte di asfalto e i parapetti sul Pioverna

Pista ciclabile della Valsassina: ora è realtà
Con il tricolore, da sinistra a destra, Alberto Nogara e Sergio Galperti. Tra loro il presidente della Comunità montana Fabio Canepari

Mancava quest’ultimo tratto per avere la vera pista ciclabile della Valsassina e l’inaugurazione del ponte sul torrente Rossiga ha colmato la lacuna.

Il taglio del nastro oggi alle 12.30 ma l’apertura ufficiale sarà tra una quindicina di giorni: mancano una parte di asfalto ed i parapetti sul lato verso il torrente Pioverna.

Il tratto Bindo-Cortenova è costato 440mila euro finanziati per 130mila euro da Regione Lombardia sulle “Aree interne”, per 80mila euro dal comune di Cortenova, per 30mila euro dalla Comunità montana che è stato l’ente appaltatore e per 200mila euro ancora dalla Regione sul “Piano Lombardia” della legge 9/2000.

Al centro sportivo “Paolo Todeschini” di Bindo la parte ufficiale dell’evento con il presidente Riccardo Benedetti a fare gli onori di casa.

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA