Pasturo in aiuto a Ballabio  «Supporto per i medicinali»
La dottoressa Anna Buzzoni, contitolare con la dottoressa Nerina Rizzo della farmacia di Pastudo

Pasturo in aiuto a Ballabio

«Supporto per i medicinali»

La farmacia del paese coinvolta nella gara di solidarietà

in aiuto ai cittadini di Ballabio, senza farmacia per Covid

«Abbiamo subito dato la nostra disponibilità, anche se attendiamo ancora ulteriori informazioni da parte del Comune di Ballabio». Così la dottoressa Anna Buzzoni della farmacia “San Calimero” di piazza Vittorio Veneto, centro Pasturo dove c’è anchela sede de municipio, dopo la notizia per cui sarà in questo negozio che verranno distributi i farmaci destinati a chi è impossibilitato a muoversi. Le dottoresse Buzzoni e Nerina Rizzo - titolari dell’esercizio da pochi mesi -, si infatti sono rese disponibili a concordare questo servizio proposto loro dall’amministrazione comunale del neo sindaco di Ballabio, Giovanni Bruno Bussola, eletto il mese corso. Entro oggi i dettagli organizzativi del servizio che ricalcheranno la formula “logistica” della consegna alimentare durante i mesi di lockdown.


© RIPRODUZIONE RISERVATA