Maxi operazione anti droga in Alto lago

Colico Un uomo arrestato per resistenza: patteggia un anno

Maxi operazione anti droga in Alto lago
In azione anche il nucleo cinofilo di Casatenovo

Nel pomeriggio di ieri, il Comando Compagnia Carabinieri di Lecco ha messo in campo dodici militari per sottoporre a controllo le zone boschive dei comuni di Colico, Dorio e Casargo, note quali aree di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al servizio hanno preso parte anche una Unità Cinofila del Comando di Casatenovo e un elicottero del 2° Nucleo Carabinieri di Orio Al Serio.

Nell’area boschiva della località “Robustello” di Colico, in una zona impervia, i carabinieri hanno individuato un tenda giudicata sospetta. Al loro l’arrivo, due stranieri si sono dati alla fuga: uno è stato raggiunto e bloccato, l’altro si è gettato nel dirupo sottostante riuscendo a scappare.

Quello fermato, di nazionalità marocchina, senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale, ha cercato di divincolarsi procurando lesioni ai militari: è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

All’udienza di oggi, il giudice ha convalidato l’arresto del nordafricano, che ha patteggiato un anno di reclusione e ha rilasciato il nulla osta all’espulsione: provvedimento eseguito nella stessa giornata di oggi dalla Questura di Lecco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA