L’area Corti corre verso la rinascita   Ora spunta anche un campo da bocce
Cremeno - I lavori di realizzazione del campo da bocce sono già a buon punto

L’area Corti corre verso la rinascita

Ora spunta anche un campo da bocce

Cremeno, l’impianto, unico nel suo genere in paese

sarà autogestito dagli appassionati

Campo di bocce all’area Corti «autogestito da gruppi di pensionati ed appassionati».

Così il sindaco Pier Luigi Invernizzi spiega il progetto che sta prendendo corpo nello spazio della frazione di Maggio. Il campo bocce è la novità.

«Non manca molto al completamento delle opere finanziate per 15mila euro (i restanti settemila li paga il Comune, ndr) dal Bacino imbrifero montano - premette - l’area Corti sarà un riferimento in estate, dotata di campo di calcio a sette e giochi per i bambini; sarà anche sede di manifestazioni».

«L’unica struttura di questo tipo a Cremeno esisteva fino a qualche anno fa all’allora hotel “Cacciatore” di piazza Santa Maria, sempre Maggio - dice Invernizzi tornando a parlare dal campo di bocce - ma era privata. Quella che invece si sta realizzando all’”area Corti” sarà disponibile a tutti e senza pagare niente».

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA