La scuola media  diventa più “verde”
La scuola media di Premama intitolata a Papa Giovanni XXIII

La scuola media

diventa più “verde”

Premana, lavori alla “Giovanni XXIII”per favorire

il risparmio energetico in vista di un unico plesso

Nel programma delle opere pubbliche 2019 di Premana c’è l’intervento sull’edificio della scuola media “Giovanni XXIII” con uno sguardo al futuro. Una riqualificazione energetica da 405mila euro che però al Comune dovrebbe costare soltanto 265mila euro, grazie agli incentivi statali del conto termico su cui si potrà contare.

«Per poterli avere dobbiamo appoggiarci ad una Esco, una Energy service company, per quantificare i risparmi - spiega il consigliere delegato Danilo Gianola – Lo scenario più interessante è quello di eseguire il cappotto esterno, sostituire tutti i serramenti e mettere uno strato di isolante fra la soletta e le lamiere del tetto. Ciò dovrebbe comportare una spesa di circa 405mila euro».

È una previsione ancora di massima, ma è un investimento che ha un senso ben preciso: quello di puntare su un solo stabile, tra le medie e le scuole elementari di via Vittorio Emanuele, a fronte del calo demografico.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA