Kira salvata nella baita allagata  Due vitelli finiti nel torrente
Pagnona - Il cane Kira liberato dai vigili del fuoco

Kira salvata nella baita allagata

Due vitelli finiti nel torrente

L’alluvione e le frane hanno creato vittime

anche tra gli animali. Ma alcune storie sono a lieto fine

Premana

Gli eventi di Premana e Pagnona hanno coinvolto anche gli animali. A Premana stamattina stavano caricando una mandria di vitelli e mucche, diretti all’alpeggio di Casarsa, e nel trasferimento due capi sono andati a finire nel torrente Varrone e sono stati trascinati via dalla furia delle acque.

È andata meglio invece a Kira ed ad altri quattro o cinque cani a Pagnona.

Sono stati liberati dalle baite a fianco del torrente Varroncello mentre Kira, di proprietà di Flavio Tagliaferri, è invece restata bloccata all’interno, nel seminterrato della baita.

Il proprietario è andato di prima mattina a vedere i danni subiti ma non ha potuto avvicinarsi perché l’acqua era ancora troppa e lambiva la baita. C’è tornato, a piedi da Premana, nelle prime ore del pomeriggio e con l’aiuto dei vigili del fuoco è riuscito nell’intento. Con un lungo lavoro di cesoia sono state tagliate le reti e la grata che proteggevano la finestra. Il proprietario si è introdotto all’interno e ha liberato Kira dalla sua prigione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA