Il sacco rosso sbarca in Alto lago
Vietato usare quello trasparente

Ecologia Dal 17 ottobre cambia la raccolta rifiuti a Bellano, Dervio e Dorio La distribuzione dei nuovi kit dotati di microchip inizia dal 25 agosto

Il sacco rosso sbarca in Alto lago Vietato usare quello trasparente
Cambia il colore dei contenitori, non le modalità di raccolta

Dal 17 ottobre stop alla raccolta dei rifiuti con il sacco trasparente: nei Comuni di Bellano, Dervio e Dorio verrà introdotto il sacco rosso che serve per la “misurazione puntuale” dei rifiuti non riciclabili prodotti da ciascuna famiglia e da ciascuna attività.

«Questo nuovo modello di raccolta spiegano ai cittadini i sindaci di Bellano, Dervio e Dorio, rispettivamente Antonio Rusconi, Stefano Cassinelli e Massimo Vergani - consentirà di conteggiare con precisione il numero di sacchi conferiti da ogni utenza. Grazie a questo sistema, in futuro, saremo in grado di ottimizzare e razionalizzare i servizi di raccolta, e di incrementare ulteriormente le nostre percentuali di raccolta differenziata e riciclo».

Tutto ciò sarà possibile con il nuovo sacco rosso, dotato di un microchip, che contiene un codice identificativo associato alla singola utenza.

«A partire dal 17 ottobre, il sacco rosso sarà l’unico che si potrà utilizzare per il conferimento dei rifiuti indifferenziati non riciclabili. - continuano i tre sindaci - Durante le attività di raccolta, un apposito dispositivo portatile consentirà di riconoscere il codice utente inserito nel sacco e di conteggiare automaticamente i conferimenti effettuati da ciascuno».

Per i cittadini non cambierà nulla rispetto alle attuali modalità di raccolta, se non il tipo di sacco: si dovrà obbligatoriamente utilizzare il nuovo che verrà consegnato agli utenti a partire dal 25 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA