Il regalo per i cervi: balle di fieno
da cinque quintali

Margno Dono inaspettato al Pian delle Betulle da parte di una “misteriosa” signora lecchese

Il regalo per i cervi: balle di fieno da cinque quintali
La famiglia dei cervi è ora composta da cinque esemplari

Un bel regalo di Natale per l’associazione lecchese Freccia 45 e per la famiglia di cervi di Pian delle Betulle, a Margno. E il fatto che sia arrivato con qualche giorno di ritardo rispetto alla data “canonica” non toglie nulla alla generosità del gesto.

Dopo l’appello dei volontari del gruppo animalista e, in particolare, del “papà adottivo” degli ungulati Mario Vassena (che si occupa del loro benessere svolgendo un’attività incessante e in qualsiasi condizione meteo), una signora lecchese che ha chiesto di rimanere anonima ha deciso di fare la prima donazione dell’anno, destinando duecento euro ai cervi.

Un gesto non scontato (specie di questi tempi) e per questo ancora più importante, grazie al quale i volontari potranno acquistare due balle di fieno da cinque quintali l’una.

© RIPRODUZIONE RISERVATA