Domato l’incendio di Surgno  Riaperta anche la Provinciale 67
Le operazioni di spegnimento

Domato l’incendio di Surgno

Riaperta anche la Provinciale 67

Decisive le bombe d’acqua sganciate dall’elicottero

giunto dalla Valtellina a supporto degli uomini sul campo

Domato l’incendio in località Surgno dopo una notte di presidio per evitare che si potesse propagare verso il versante a monte della strada provinciale 67 dell’alta Valvarrone.

I volontari ed i vigili del fuoco hanno presidiato il fronte con la presenza dei moduli antincendio e le autobotti mentre ancora soffiava il forte vento.

Alle 8 dalla Valtellina è arrivato l’elicottero richiesto dal Direttore operazioni spegnimento, che ha compiuto una ventina di lanci d’acqua riducendo l’espansione delle fiamme che hanno distrutto circa sei ettari di bosco ceduo misto e di pini ed è rimasto poi a disposizione, sulla piazzola di Pagnona.

La Sp 67 è rimasta interrotta tra l’abitato di Pagnona e la frazione di Avano di Valvarrone dal momento dell’allarme incendio fino a ieri poco dopo le 14.30.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA