A Ballabio è tornata Mamma Rai  «Ma quel traliccio è sovraccarico»
Guardare la televisione a Ballabio a volte è una missione impossibile

A Ballabio è tornata Mamma Rai

«Ma quel traliccio è sovraccarico»

Simonetti punta il dito contro l’antenna

di proprietà privata sul Monte Melma

“Mamma Rai è tornata”. Non in tutte le case di Ballabio, è vero. Ma si tratta comunque di un incoraggiante passo avanti dopo il black out quasi totale della scorsa settimana.

Che cosa era successo? «Colpa di lavori che hanno interessato un’antenna dei telefoni piazzata sul traliccio del Monte Melma», risponde ’assessore Stefano Simonetti, spiega in questi termini cosa è successo.

Prosegue Simonetti, ancora più esplicito: «La società proprietaria del traliccio la ditta “Baroni” di Lecco, ha consentito la realizzazione di alcuni lavori sulle antenne dei telefoni del Melma che sono andati a interferire i trasmettitori televisivi della Rai, con danno per i cittadini».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA