Un colpo, poi il buio, così se n’è andato Nicolò. L’autista che l’ha investito non lo aveva visto

Lambrugo Nicolò Casati, 30 anni, è stato travolto da una Seat Ibiza. Inutile il trasporto d’urgenza in ospedale. Alla guida dell’auto un comasco che ha dichiarato di non essersi accorto del pedone, ha chiamato lui il 112.

Un colpo, poi il buio, così se n’è andato Nicolò. L’autista che l’ha investito non lo aveva visto
Nicolò Casati aveva 30 anni

Un impatto improvviso, un forte colpo e una giovane vita spezzata. Choc in paese per l’investimento che domenica sera ha causato la morte di Nicolò Casati , 30 anni compiuti due settimane fa.

Il giovane, nato a Mariano Comense e residente da pochi anni a Lambrugo, è stato investito sulla statale Briantea poco prima delle 21.30. Secondo quanto è emerso, a investirlo sarebbe stata una Seat Ibiza, guidata da un uomo di 62 anni, residente a Como.

© RIPRODUZIONE RISERVATA