La paura di Bezos
è come la nostra

La paura di Bezos è come la nostra

Ci sono tanti motivi che spingono a provare una sincera simpatia per uno come Jeff Bezos. Innanzitutto perché a trent’anni suonati non era nessuno e questa è una rarità nell’ambiente dei nuovi fantamiliardari dell’era digitale, generalmente dei ragazzotti brufolosi smanettoni che hanno edificato le loro fortune sul nulla della realtà virtuale. E già questa è una buona ragione per farceli stare sullo stomaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA