Il primario «Riaprire a Natale?  Se lo fanno avremo una terza ondata»
Il centro gremito l’anno scorso a Natale: scene che quest’anno sono inimmaginabili

Il primario «Riaprire a Natale?

Se lo fanno avremo una terza ondata»

Il direttore di Malattie infettive al Sant’Anna, Luigi Pusterla, è netto: «Capisco la crisi economica e la voglia di festeggiare ma la ripresa dei contatti ci può riportare nel baratro»

I medici e gli specialisti hanno paura della riapertura, del passaggio alla zona arancione e soprattutto dell’arrivo delle feste e dei cenoni natalizi.

Tutte queste possibili ritrovate libertà per i camici bianchi rischiano di far di nuovo esplodere la pandemia. È solo da qualche giorno che, grazie al coprifuoco prima e al lockdown morbido poi, i dati (comunque ancora spaventosi) stanno timidamente rallentando la loro crescita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA