Emergenza coronavirus  Fontana: stop uffici e studi,  niente sport all’aperto,  anche singolarmente
Attilio Fontana

Emergenza coronavirus

Fontana: stop uffici e studi,

niente sport all’aperto,

anche singolarmente

Ordinanza del presidente della Regione: «La situazione non migliora, anzi continua a peggiorare». Ammenda di 5.000 euro per assembramento in luoghi pubblici. Potranno restare aperte, oltre ai negozi di alimentari, solo le edicole, le farmacie, le parafarmacie «ma deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro».

Un’ammenda fino a 5000 euro: tanto prevede l’ordinanza emanata stasera dal Governatore Lombardo Fontana per chi non rispetterà «il divieto di assembramento nei luoghi pubblici - fatto salvo il distanziamento (droplet)».

La nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana «entra in vigore domani e produce effetto - salvo diverse disposizioni legate all’evoluzione della situazione epidemiologica - fino al 15 aprile». È’ quanto si legge in una nota della Regione

© RIPRODUZIONE RISERVATA