Tensione in centro a Lecco

Antagonisti contro Forza Nuova

Cordone di polizia per separarli - All’estrema destra concesso un gazebo in via Cavour - Gruppo di anarchici protesta con slogan e striscioni

Tensione in centro a Lecco Antagonisti contro Forza Nuova
Il cordone della polizia in via Cavour

Momenti di tensione oggi pomeriggio nel salotto buono della città, in piazza Garibaldi, dove si è registrato uno scontro verbale tra un gruppo di anarchici che è andato a contestare il gazebo autorizzato di Forza Nuova.

La presenza della Polizia di Stato e dei carabinieri, intervenuti per separarli e mettere i due gruppi a distanza di sicurezza, ha evitato che la situazione, potenzialmente molto pericolosa, degenerasse: per un paio d’ore, però, in centro a Lecco si sono vissute scene da anni ’70 tra slogan urlati, striscioni contro i fascisti e momenti di tensione.

Molta gente, che aveva deciso di fare il classico giro in città del sabato pomeriggio per lo shopping, ha infatti preferito starsene lontana e più di uno, nel momento di maggiore attrito, ha preferito mettersi al sicuro all’interno dei bar.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani mattina, 6 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA