Rette calmierate per gli asili nido

Oggiono aderisce e invita le famiglie

Il Comune sottoscrive l’iniziativa regionale per abbattere i costi in base ai redditi

Rette calmierate per gli asili nido Oggiono aderisce e invita le famiglie
Il Comune di Oggiono ha aderito alla politica regionale per il contenimento delle rette negli asili nido

Famiglie meno abbienti, con figli piccoli: tranquille; il Comune di Oggiono ha mantenuto l’impegno di aderire all’iniziativa regionale per abbattere – a determinate condizioni - le rette dell’asilo nido.

Nei giorni scorsi, l’agevolazione aveva suscitato interrogativi e informazioni contrastanti, circolate tra i genitori.

Dagli atti diffusi ora dal Comune emerge che la delibera d’adesione – pubblicata adesso – porta la data del 26 maggio e che il giorno stesso, da parte del presidente della fondazione che gestisce l’unico nido del paese era già stata prodotta la certificazione necessaria.

Dalla nota a firma di Emanuele Panzeri si desume, pertanto, anche la buona notizia che il nido “Melograno” si impegna – e ciò vale per tutte le famiglie – a «non aumentare le rette fino a luglio 2017».

L’agevolazione “Nidi gratis” è invece una misura diversa e aggiuntiva, introdotta da un decreto regionale emanato il 29 aprile scorso.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 5 luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA