Oggiono, ladri a casa di don Giuseppe  Fuggono con 600 euro e vestiti
Ladri in azione in piazza della chiesa a Oggiono

Oggiono, ladri a casa di don Giuseppe

Fuggono con 600 euro e vestiti

I topi d’appartamento hanno colpito nell’abitazione di piazza della chiesa

Colpo dei ladri che hanno rubato nell’abitazione del sacerdote don Giuseppe Corti, in piazza della chiesa a Oggiono.

I topi d’appartamento sapevano perfettamente nella casa di chi stavano rubando ma non si sono fatti alcuno scrupolo: hanno portato via circa 600 euro in contanti e alcuni vestiti.

Da quanto è stato ricostruito, i ladri sono riusciti a forzare l’ingresso dell’abitazione in piazza della Chiesa in un momento in cui il religioso era via. I banditi hanno rovistato e sono riusciti a trovare alcuni risparmi di don Giuseppe.

Il sacerdote, una volta rientrato a casa, ha trovato i segni inequivocabili del passaggio dei ladri con diverse camere messe a soqquadro: hanno rovistato ovunque pur di portare via oggetti di valore. Il religioso ha quindi contattato le forze dell’ordine per denunciare il fatto e nella sua abitazione sono giunti i carabinieri della caserma di Oggiono che hanno effettuato il sopralluogo, alla ricerca di tracce utili alle indagini.

Quella dei furti si conferma essere l’emergenza più importante con cui si confrontano le forze dell’ordine: i ladri dimostrano di non fermarsi neppure di fronte al fatto di derubare l’abitazione di un parroco, come era già successo in altre zone della provincia anche nel recente passato.

Infatti, i ladri a novembre avevano tentato di rubare anche nella casa parrocchiale di Rogoredo di Casatenovo. L’avevano visitata per la seconda volta dopo il colpo di quasi un anno fa a dicembre, quando prelevarono dalla cassaforte l’incasso del cenone di Capodanno. Anche quella volta i ladri avevano voluto cercare proprio nella stessa cassaforte, ma era vuota e non era mai stata riparata.
G. Dev.


© RIPRODUZIONE RISERVATA