Oggiono, il Bachelet batte tutti,

è il primo in Italia

L’indagine Il liceo scientifico, in base ai dati raccolti da Eduscopio per la fondazione Agnelli, ha il punteggio più alto

Soddisfatta la dirigente: «Dietro a questo risultato c’è l’impegno di tutti, dei docenti e degli studenti costretti in Dad»

Oggiono, il Bachelet batte tutti, è il primo in Italia
OGGIONO. L’istituto Bachelet (Foto archivio Cardini)

Il liceo scientifico Bachelet batte tutti. Supera i licei di Milano come il Leonardo da Vinci, il Frisi di Monza, il Machiavelli di Firenze, il Righi di Roma e scuole note di grandi città quali Venezia, Genova e Mantova.

I parametri

Lo dice l’indagine di Eduscopio per la fondazione Agnelli, sui risultati della maturità targata 2020, elaborata con i voti ottenuti dagli stessi studenti nel primo anno di università, ovvero da autunno 2020 ad estate 2021 dove le conseguenze della didattica a distanza anche negli atenei si è fatta sentire. Risultati dunque ancora più eccellenti considerato che la pandemia ha lasciato strascichi notevoli nella scuola.

Lo scientifico del Bachelet con l’indice del 92,81 è ai vertici delle classifiche italiane, tengono bene anche il liceo Grassi di Lecco con 91,74 e l’Agnesi di Merate con 90,44 dimostrando l’eccellenza della scuola lecchese.

«Siamo sicuramente soddisfatti, ma non dimentichiamo che dietro c’è un grande impegno da parte di tutti, dei docenti e degli studenti che hanno vissuto il tempo della pandemia con tanti problemi, e nonostante tutto hanno ottenuto ottimi risultati - dice al preside Anna Panzeri -. I nostri docenti sono molto attivi ed affiancano gli studenti facendo emergere le loro potenzialità ed eccellenze. Essere ai vertici della classifica di Eduscopio ci fa molto piacere ma non perdiamo di vista il nostro obiettivo che è quello di fare il meglio per i nostri studenti, per il loro futuro.

Studenti che studiano e si impegnano e che durante il lockdown e le fasi successive non si sono arresi e hanno fatto un grande lavoro».

Scorrendo la classifica dei licei scientifici confrontando i risultati del Bachelet con quelli di grandi città lo stacco è notevole. Il Bachelet ha un indice del 92,81 ben più alto del 91,38 del Leonardo da Vinci di Milano, del 90,69 del liceo Rosmini di Rovereto a Trento.

Altri particolari su La Provincia di Lecco in edicola sabato 13 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA